La persona di Gesù

Non sono possibili molti mediatori: Gesù Cristo è l'unico; Egli è il solo intercessore possibile tra Dio padre e l'uomo.

 1 Timoteo 2:5. Notate che il versetto afferma l'esistenza di un unico mediatore tra Dio e l'uomo e questo unico mediatore è Gesù Cristo fatto uomo. 

a. La Bibbia chiaramente insegna che Gesù Cristo è veramente Dio; egualmente Dio come Dio Padre. La Seconda Persona della Trinità è Dio prima di nascere da Maria; Egli era Dio mentre era sulla terra ed è Dio ora. La Seconda Persona della Trinità è Dio, il Figlio. La Seconda Persona della Trinità è distinta dalla Prima, il Padre, e dalla Terza, lo Spirito Santo.  «Appunto perché Gesù è Dio, noi possiamo avere la certezza, poiché lo abbiamo accettato come Nostro Salvatore, di essere un giorno in Paradiso. Egli è l'Alfa e l'Omega, il Primo e l'Ultimo. Egli è Dio». La Bibbia dice che se Cristo non fosse Dio non potrebbe essere nostro Salvatore e noi saremmo senza speranza.

b. La Bibbia ci insegna anche che Gesù Cristo è veramente Uomo. Ai nostri giorni quasi tutte le eresie negano la vera divinità di Cristo, ma nei primi tempi della Chiesa l'eresia più diffusa negava la vera umanità di Cristo. Non dobbiamo dimenticare che, per Dio, è ben più grande miracolo esser divenuto Uomo che essere Dio. Egli era Dio per l'Eternità, e divenne uomo quando nacque.

Matteo 4:2. Cristo ebbe fame.

Matteo 8:24. Cristo dormiva.

Matteo 26:38. Cristo aveva un'anima e un corpo. Vedi anche 1 Pietro 3:18-19

Luca 1:32. Dal lato umano, Cristo discendeva da una famiglia di uomini.

Luca 2:40,52. Cristo si sviluppava fisicamente e intellettualmente.

Luca 22:44. Cristo soffrì l'angoscia.

Luca 23:46. Cristo morì.

Luca 24:39. Dopo la risurrezione, Egli continuò ad avere un corpo vero.

Giovanni 11:33,35Gesù pianse.

Giovanni 19:28. Cristo soffrì la sete.

Giovanni 19:34. Cristo aveva sangue nelle vene.

Romani 5:15. Adamo era un uomo, Cristo era un uomo.

Galati 4:4. Questo passo ci dice che Dio padre inviò Suo Figlio, dopo di che Egli, il Figliuolo, fu anche uomo.

1Timoteo 3:16. Questo passo afferma specificamente che Dio si rivelò nella carne, vale a dire come uomo.

QUANDO GLI UOMINI GUARDAVANO CRISTO VEDEVANO SOLO UNA PERSONA, MA EGLI AVEVA DUE NATURE. EGLI E' UNA PERSONA MA HA DUE NATURE. EGLI E' VERO DIO E VERO UOMO.

Ebrei 2:14, 18. Dio divenne uomo per diventare nostro Mediatore.

Ebrei 4:15. Il nostro Mediatore conosce i nostri sentimenti, quando siamo tentati, perché oltre ad essere Dio, è uomo.

Ebrei 13:8. Essendo divenuto uomo, Egli sarà sempre Uomo e Dio.

1Giovanni 4:1-2. La Bibbia afferma che riveste grandissima importanza credere che Gesù è sempre stato Dio e che divenne Uomo. Questo passo ci avverte che su questo punto dobbiamo mettere alla prova insegnanti e metodi religiosi. Se essi non insegnano che Gesù Cristo è vero Dio e vero Uomo, non sono cristiani.

c. Come divenne Uomo l'unico Figlio di Dio?

Isaia 7:14. 700 anni prima che Gesù nascesse, fu profetizzato che sarebbe nato da una vergine. Vedi Matteo 1:23.

Galati 4:4. Notate che Paolo dice che Cristo nacque da donna; nessun accenno è fatto al padre e ciò sarebbe stato contrario all'usanza ebraica, se veramente avesse avuto un padre.

Genesi 3:15Quando per la prima volta fu promesso che sarebbe venuto un Salvatore, fu detto che egli sarebbe uscito dal seme di una donna; nessun accenno è fatto al padre.

Luca 1:26-38. Luca era un dottore, un medico; la sua versione della nascita di Cristo da una vergine ha un peso particolare, poiché egli era appunto un uomo di medicina.

Matteo 1:18-25. Giuseppe si sarebbe trovato in una situazione spiacevolissima se Gesù non fosse nato da una vergine. Ma egli fu convinto che Maria non gli era stata infedele e che il bimbo che doveva nascere da Lei non aveva un padre umano - Dio solo era Suo Padre. Il fatto che Giuseppe fu convinto, dopo il suo primo sospetto di infedeltà, è la grande prova della nascita verginale.

PERCIO' PER QUANTO RIGUARDA LA PERSONA DI CRISTO MEDIATORE, EGLI E' SEMPRE STATO DIO. DOPO CHE EGLI NACQUE DA MARIA PER NASCITA VERGINALE, DOPO CIOE' L'INCARNAZIONE, EGLI E' UNA PERSONA E DUE NATURE. EGLI E' PER SEMPRE VERO DIO E VERO UOMO. EGLI E' COLUI CHE E' NOSTRO MEDIATORE, NON CE NE SONO ALTRI.

 Francis Schaeffer

 

 

Lascia i tuoi commenti

Posta commento come visitatore

0 / 300 Restrizione caratteri
Il tuo testo deve essere più corto di 300 caratteri

Commenti

  • Nessun commento trovato